Detrazione fiscale del 50% per la ristrutturazione di una piscina

Se vuoi ristrutturare la tua piscina fino al 31 dicembre 2021 sono in vigore agevolazioni fiscali con la detrazione fiscale 50%.

Nei lavori rientrano attività come sostituire il rivestimento o il bordo oppure l’impianto idraulico o quello di filtrazione. Puoi anche effettuare una ristrutturazione funzionale e fare degli interventi finalizzati a migliorare l’efficienza e le performance complessive del tuo impianto. Fra le operazioni detraibili puoi optare anche per l’installazione di nuovi accessori, o la sostituzione di quelli esistenti, come il trampolino oppure l’idromassaggio o il sistema di illuminazione.

Mentre, per quanto riguarda il bonus al 65% dovrai prendere in considerazione degli interventi dedicati al sistema di riscaldamento della piscina, come ad esempio, l’installazione della pompa di calore e di sistemi funzionali alla riduzione degli sprechi energetici.

Limiti di spesa

Teniamo presente che tutti questi interventi dovranno rientrare in una spesa complessiva non superiore a 96.000 euro (IVA inclusa), nella misura del 50% e dovrà essere suddivisa in 10 quote annuali di pari importo (potrai detrarre in sede di dichiarazione dei redditi).

Scopri qui cosa possiamo fare per te.

Compila il modulo e richiedi maggiori informazioni.