piscina a sfioro

Piscina a sfioro, bellezza senza paragoni

Parola d’ordine: eleganza! Ecco tutto ciò che c’è da sapere sulla piscina a sfioro.

Quante volte hai visto immagini paesaggistiche in cui dall’alto di una piscina a sfioro, una donna si affaccia e ammira tutto ciò che la circonda. Bello, vero? Potresti farlo anche tu, il panorama probabilmente non sarà lo stesso, ma la bellezza sì!

Cos’è una piscina a sfioro

Si tratta di impianti in cui l’acqua arriva a filo pavimento e che, se fuoriesce, passa attraverso apposite griglie che circondano il perimetro della stessa. L’illusione è quella di nuotare in una piscina senza confini.

Tra tutti i modelli presenti sul mercato, è una delle più eleganti e dona un tocco di classe in più all’ambiente in cui viene installata.

Come funziona una piscina a sforo?

Il suo nome è attribuito al canale sfioratore posto lungo l’area della piscina; tale canale ha la funzione di far confluire l’acqua fuoriuscita nella vasca di compenso. Qui verrà aspirata da un apposito sistema di filtraggio e reinserita nella vasca principale. Grazie a questo sistema, vengono eliminate le impurità che si formano a pelo d’acqua.

Perché scegliere una piscina con bordo a sfioro?

Se da un lato è vero che una piscina a sfioro ha un costo maggiore rispetto a una tradizionale, dall’altro è anche ovvio che i suoi costi sono giustificati non solo dal suo aspetto estetico. Bisogna considerare anche altri vantaggi come:

  • Piscina con acqua più pulita e trasparente;
  • Diminuzione dei costi per i prodotti chimici: la migliore circolazione dell’acqua permette una manutenzione minore;
  • Piscina più elegante: l’acqua arriva al bordo della piscina e gli dona un aspetto di gran lunga superiore;
  • Assenza della linea grigia sulla parete: tale linea è formata da grassi e oli che galleggiano sull’acqua e si depositano sulla parete;
  • Assenza degli skimmer: ciò implica meno possibilità di guasti e una parte più uniforme;
  • Non bisogna applicare la banda decorativa sulla linea di galleggiamento: nella piscina a skimmer, dopo alcuni anni, va applicata la banda per evitare che si riscontri la differenza di colore sulla parete tra la parte di rivestimento immersa nell’acqua e quella non a contatto con l’acqua;
  • Migliore facilità di ingresso e uscita nella piscina: essendo il livello dell’acqua all’altezza della parete, è più agevole entrarvi o uscirne.

Diamo forma alla tua piscina?

Se hai ancora qualche dubbio e hai bisogno di aiuto, affidati ai professionisti di Osnaghi Piscine: siamo a tua completa disposizione per progettare e realizzare la piscina che hai sempre desiderato.