Realizzazione piscine Milano e Novara

Piscina in inverno: bisogna svuotarla o no?

Svuotare la piscina, non svuotare la piscina.

Questo è uno dei problemi più frequenti durante il periodo invernale: chi è alle prime armi con la sua struttura e si ritrova a dover avere a che fare con le operazioni di manutenzione, pensa che togliere l’acqua dalla vasca sia una delle operazioni da inserire nella lista di cose da fare.

No! Svuotare la piscina è un’attività che noi di Osnaghi Piscine sconsigliamo fortemente perché potrebbe causare seri danni alla struttura e compromettere la salute dell’impianto.

Approfondiamo meglio l’argomento.

Motivi per non svuotare la piscina quando fa freddo

  1. Una piscina vuota riceve la luce diretta del sole ed è sottoposta a piogge e gelate, che possono ingiallire il rivestimento e renderlo opaco.
  2. Una piscina vuota, qualsiasi sia il modello, è più sensibile a sporcizie ed incrostazioni che, non venendo pulite, complicano non di poco la loro rimozione all’arrivo della bella stagione.
  3. Una piscina con rivestimento fatto a mosaico o piastrelle ha maggiori possibilità di scollamento e distaccamento dei materiali.
  4. L’acqua di una piscina piena fa sì che la struttura non subisca danni legati a temperature e agenti atmosferici.
  5. L’acqua aiuta a mantenere la stabilità della struttura, evitando cedimenti e squilibri di assetti nel terreno.

L’unico caso in cui la piscina può essere svuotata (un po’)

C’è un’unica situazione in cui una piscina può essere in parte svuotata: stiamo parlando di strutture installate in luoghi particolarmente rigidi, nei quali le temperature scendono parecchio.

In questo caso è meglio ridurre il livello dell’acqua e portarlo appena sotto gli skimmer, a circa 10 centimetri, per scongiurare l’insorgere di danni agli impianti di filtrazione e ricircolo dell’acqua.

Il tuo fedele alleato per il freddo: una copertura invernale di qualità

La soluzione per mettere a riposo correttamente la piscina e ritrovarla in perfetto stato a primavera, è quello di optare per una buona copertura invernale, un vero e proprio alleato per l’impianto.

Potrai scegliere tra tantissimi modelli a disposizione, che ben si adattano alla tipologia di piscina presente in giardino. In linea generale, una copertura invernale è caratterizzata da un telo isolante e resistente in polietilene armato, ultra leggero, progettato per salvaguardare l’impianto dal freddo.

Basta fissare la copertura invernale alla piscina che inizierà a fare subito il suo lavoro: isolare l’acqua dagli agenti atmosferici tenendo lontani sporco e pulviscolo.

Serve aiuto? Chiedi ai professionisti di Osnaghi Piscine

Se ti serve una mano per la manutenzione ordinaria o straordinaria della tua piscina, rivolgiti agli esperti di Osnaghi Piscine. Siamo pronti ad aiutarti e prenderci cura dello stato di salute del tuo impianto: contattaci!