piscina interrata

Ristrutturare la piscina: quando conviene?

Può una piscina in giardino essere per sempre, come un diamante?

La risposta non è scontata: materiali certificati, tecniche costruttive e una corretta manutenzione possono assicurare lunga vita al tuo impianto, ma quando intervenire diventa necessario, vediamo come la ristrutturazione può essere utile (e conveniente!).

I fattori che influiscono sulla durata nel tempo della piscina

La durata di una piscina dipende da tanti fattori, a partire dai materiali utilizzati in fase di costruzione.

Una piscina in pannelli in acciaio, ad esempio, ha una garanzia che varia dai 20 ai 30 anni, in base alle caratteristiche tecniche del materiale; una piscina in cemento armato, invece, ha una durata media di 10 anni.

Qualunque sia il materiale, è importante ribadire che la normativa vigente prevede che il costruttore consegni al proprietario, oltre al certificato di conformità degli impianti, anche una certificazione dei materiali utilizzati per la costruzione.

La manutenzione ordinaria, infine, è uno dei fattori che influisce di più sulla durata della piscina: dalla correttezza delle prassi di apertura e chiusura dell’impianto, alla manutenzione costante durante i periodi di maggior utilizzo, senza sottovalutare la qualità dei materiali utilizzati per la pulizia e la manutenzione dell’impianto.

Ristrutturare per migliorare con interventi mirati

Quando parliamo di ristrutturazione, parliamo di una serie di interventi migliorativi e mirati a rendere più piacevole l’esperienza in acqua.

  • Passare da un sistema di illuminazione alogena ad un sistema di illuminazione a led?
  • Sostituire il rivestimento interno della piscina?
  • Inserire un sistema di riscaldamento per prolungare l’uso dell’impianto?

Non tutti gli interventi sono invasivi o richiedono tempi lunghi di realizzazione.

Abbiamo già parlato delle principali tipologie di intervento in questo articolo.

La convenienza della ristrutturazione è stata confermata anche per il 2021: è infatti possibile accedere alle agevolazioni per le ristrutturazioni edilizie con detrazioni al 50% sulle spese sostenute. Per approfondimenti, rimandiamo al sito dell’Agenzia delle Entrate.

Se il tuo impianto ha bisogno di un restyling, siamo a tua disposizione: contattaci per un preventivo personalizzato e studieremo insieme un progetto su misura per dare nuova luce alla tua piscina.